Trova prodotto
News

Case Study – Petronas Lubricants International

Data: 30 Aprile 2021 | Categoria: Case studies

Il contributo di Safetykleen

  • Riduzione del costo di manodopera associato alle attività di lavaggio e maggiore standardizzazione dei risultati tramite macchinari automatici.
  • Minimizzazione dei rischi per la salute degli operatori e per l’ambiente grazie all’utilizzo di detergenti a base acqua non pericolosi e privi di COV.

PETRONAS Lubricants International ha implementato un progetto per la creazione del nuovo Global Research and Technology Center nello stabilimento di Santena (TO), comprensivo di Sala Motori e laboratori dove vengono effettuate attività di ricerca e sviluppo dei nuovi prodotti di lubrificazione per i motori a combustione interna. Per poter effettuare i controlli sui componenti dei motori utilizzati per i test, è necessario rimuovere i residui di olio dai pezzi. Ed è così che è iniziata la collaborazione con Safetykleen.

L’azienda e le sue necessità

PETRONAS Lubricants International (PLI) è un produttore globale di lubrificanti industriali e per il settore automobilistico e in oltre 100 mercati. I suoi prodotti di alta qualità lo rendono partner ideale per il mondo altamente competitivo del motorsport, in cui è impegnato su diversi fronti.

PLI è, infatti, partner tecnico del team di Formula Uno MERCEDES AMG PETRONAS, attualmente detentore del titolo costruttori per il 7° anno consecutivo, per cui è responsabile dello sviluppo di combustibili, lubrificanti personalizzati e fluidi di trasmissione. Sempre nell’ambito della competizione sportiva, è partner tecnico di De Rooy IVECO nella Dakar Race e del team Moto GP Sepang Racing Team, che da qualche mese vanta tra i suoi ranghi un pilota del calibro di Valentino Rossi.

In condizioni di guida così estreme e competitive, le prestazioni, l’efficienza e l’affidabilità dell’olio motore fanno la differenza e la ricerca dell’eccellenza è all’ordine del giorno. Per questo PETRONAS Lubricants International investe molto nell’innovazione dei suoi prodotti per massimizzare la sinergia tra motore e prodotto e rimanere sempre un passo avanti.

In quest’ottica si inserisce l’espansione del loro sito di Santena (TO) e la creazione di una nuova Sala Motori dedicata esclusivamente allo sviluppo e test di nuovi lubrificanti. Per poter testare e valutare l’efficacia dei loro oli lubrificanti nell’aumentare le prestazioni dei motori e la loro resistenza nel tempo, i prodotti devono essere utilizzati su motori spinti al limite al fine di mettere sotto pressione sia motore che lubrificante. Questa è una delle attività principali della Sala Motori.

Una volta terminato il test, è necessario esaminare tutti i componenti dei motori utilizzati per verificare – tramite controlli quali ispezione visuale, rating, analisi spettrografica ed esami metallografici – l’esistenza o meno di danneggiamenti e segni di usura. Per l’esecuzione di questi test si necessita di un’adeguata pulizia dei componenti ed è qui che entrano in gioco le soluzioni per il lavaggio pezzi Safetykleen.

La soluzione Safetykleen

I pezzi di un motore utilizzato a massima velocità e/o a lungo sono, infatti, molto sporchi e presentano un contaminante piuttosto difficile da rimuovere, in quanto l’olio lubrificante sottoposto ad alte temperature e fortissime azioni fisiche per lunghi periodi naturalmente si altera.

Per consentire il raggiungimento del livello di pulizia desiderato per poter procedere con i controlli, sono state fornite 2 lavatrici Aquakleen Automatic e 1 Jetkleen che sono state posizionate nella Sala Lavaggio appositamente realizzata. Le nostre macchine lavapezzi vengono utilizzate in maniera sequenziale per assecondare i diversi requisiti di lavaggio dei pezzi.

La prima delle due lavatrici Aquakleen Automatic viene utilizzata per effettuare un lavaggio grossolano e rimuovere la maggior parte del contaminante, mentre la seconda è dedicata al lavaggio di finitura. Nel caso in cui sia necessario un lavaggio ancora più accurato, i pezzi possono essere trattati con la Jetkleen che, grazie all’alta pressione e alla possibilità di direzionare i getti manuale, permette una pulizia meticolosa e veloce anche dei pezzi con forme complesse o punti ciechi come pistoni, bielle, cilindri e testate.

Tutti i lavaggi sono effettuati con detergenti a base acqua non pericolosi che consentono di raggiungere elevata qualità di lavaggio senza rischi per la salute degli operatori e per l’ambiente, evitando anche tutte le problematiche di sicurezza relative all’utilizzo di sostanze pericolose quali i solventi.

Infine, il nostro servizio di manutenzione macchine e sostituzione del liquido di lavaggio ogni 12 settimane assicura un’efficace attività di lavaggio costante nel tempo e nessuna problematica relativa alla gestione del rifiuto prodotto che è interamente a carico di Safetykleen.

I risultati

Vista la centralità delle attività di lavaggio per lo svolgimento dei test sui componenti, PETRONAS Lubricants International ha deciso di investire in soluzioni specifiche che hanno portato al coinvolgimento di Safetykleen fin dalle fasi iniziali della creazione della nuova Sala Motori.

Continuità di lavaggio
L’attività di lavaggio è parte integrante del processo di test e per questo è fondamentale che le lavapezzi e lavatrici siano sempre pronte all’azione, senza fermi improvvisi o necessità di rabbocchi del liquido. Safetykleen effettua regolare manutenzione e sostituzione del liquido di lavaggio per garantire la continuità di servizio.
Terziarizzazione della gestione dei rifiuti derivanti dal lavaggio
Le soluzioni complete di Safetykleen includono anche la gestione di ogni rifiuto prodotto dalle attività di lavaggio. PETRONAS Lubricants International ha potuto lasciare tutta la burocrazia legata alla gestione del rifiuto (formulari, registro di carico e scarico dei rifiuti, inserimento nel MUD…) in mano a Safetykleen – unico soggetto legalmente responsabile del loro smaltimento – per concentrarsi sulla sua attività principale.
Focus sull’attività di ricerca e sviluppo
L’installazione di due lavatrici automatiche permette anche di ridurre drasticamente i costi di manodopera associati alle attività di lavaggio che vengono svolte per circa l’80% in modalità automatizzata, permettendo agli operatori di concentrarsi su altre attività una volta avviato il ciclo di lavaggio.
Maggiore standardizzazione
L’utilizzo di macchinari automatici assicura la ripetibilità dei risultati di pulizia raggiunti, caratteristica molto importante nell’esecuzione di test e controlli in quanto elimina una potenziale variabile.
Maggiore sicurezza e ridotto impatto ambientale
L’utilizzo esclusivo di detergenti a base acqua non pericolosi per tutte le attività di lavaggio influisce positivamente sull’impatto ambientale di PETRONAS Lubricants International, in quanto i prodotti non contengono COV (Composti Organici Volatili) al contrario di altre soluzioni tradizionalmente usate per la rimozione di oli, ed incrementa anche il livello di sicurezza del sito e degli operatori.

Peace of mind
Grazie al servizio completo Safetykleen, PETRONAS Lubricants International può condurre le sue attività di test senza doversi preoccupare di nessun aspetto relativo al lavaggio pezzi: dall’approvvigionamento dei liquidi di lavaggio alla manutenzione delle macchine fino alla gestione del rifiuto prodotto, Safetykleen si occupa di tutto assicurando a PLI la continuità delle attività di lavaggio e la serenità di affidarsi ad un esperto.

Contattaci per trovare la soluzione di lavaggio più adatta alle tue esigenze.